News

calcolatrice denaro e foglio per preventivo infissi

Preventivo infissi, cosa deve contenere

Un preventivo infissi come si deve cosa deve contenere per evitare brutte sorprese? Ecco una piccola guida di Coges Divisione Infissi.


Quando si tratta di sostituire i serramenti, il primo passo è generalmente consultare vari rivenditori serramentisti per capire cosa offre il mercato, quanto ci costeranno questi nuovi infissi e come beneficiare delle detrazioni attualmente disponibili. Un preventivo infissi serve proprio per capire tutte queste cose, ma attenzione! I preventivi finestre a volte non contengono voci importanti che rischiano di riservare spiacevoli sorprese al cliente. Per evitare tutto questo, bisogna sempre rivolgersi a professionisti del settore con una consolidata esperienza e professionalità in grado di redigere preventivi per infissi a regola d’arte. Ma come deve essere un preventivo infissi a regola d’arte? Ve lo spieghiamo noi di Coges.

Preventivo infissi, perché è importante

Il preventivo infissi è un aspetto fondamentale del rapporto cliente/serramentista perché il passo che più di tutti convince il primo ad affidarsi alla propria azienda. Un preventivo chiaro, preciso è un ottimo biglietto da visita ed è anche il documento attraverso il quale si inizia ad instaurare un rapporto di fiducia con i propri clienti, che ovviamente dovrà essere consolidato con una posa in opera di qualità e un’assistenza post-vendita sempre presente. Questo è quello che contraddistingue ad esempio Coges Divisione Infissi, da sempre impegnato ad offrire serietà e professionalità sin dal preventivo.

Un preventivo finestre vago, poco chiaro, incompleto può essere solo fonte di incomprensioni e spiacevoli sorprese per il cliente. Ma come devono essere i preventivi infissi per non ritrovarsi a pagare il doppio di quello incluso in essi?

Vuoi un preventivo infissi senza sorprese?

Rivolgiti a chi ha a cuore i suoi clienti! Coges Divisione Infissi!

Da noi troverai assistenza pre e post vendita, i migliori marchi, posa certificata ed esperienza pluriennale nel settore dei serramenti!

Preventivo finestre a regola d’arte, come deve essere

preventivo finestre con sopralluogo

Come deve essere un preventivo finestre

a regola d’arte? Quali voci deve contenere per evitare sorprese spiacevoli? Il preventivo deve essere chiaro e completo. Cosa vuol dire? Che il cliente  deve sapere esattamente cosa andrà a spendere  per tutto quello che gli viene proposto o che ha chiesto quando si è rivolto al serramentista. Cosa significa?  Significa che deve essere estremamente dettagliato e comprendere tutto quello che verrà acquistato per rendere le tue nuove finestre operative e non solo.

In realtà un preventivo che si rispetti dovrebbe essere fatto  a fronte di un sopralluogo, per essere certi che le misure siano prese come si deve, che i controtelai siano adatti ad ospitare i nuovi infissi, che tapparelle e cassonetti siano funzionali ad un infisso ad alto potere isolante. Qualora non lo fossero andranno anch’essi inseriti nel preventivo. Quest’ultimo poi dovrebbe essere firmato da cliente e serramentista come segno di approvazione dell’offerta proposta.

Ma quali sono esattamente queste voci? Eccole.

Preventivi infissi, le voci da mettere nero su bianco

Nei preventivi infissi come si deve il cliente dovrebbe trovare le seguenti voci:

  • Quantità e misure delle finestre
  • Dettaglio dei profili per infissi scelti con tutti i requisiti proposti: marca, materiale, classe antieffrazione, tipologia di anta, tipologia di maniglia, cerniere, copricerniere, tipologia di vetro; colori.
  • Quantità e caratteristiche di eventuali sistemi oscuranti e cassonetti da sostituire
  • Posa in opera che è l’aspetto fondamentale per la buona riuscita delle finestre ed è molto di più di un semplice montaggio
  • Totale imponibile al netto di IVA e prezzo complessivo
  • Eventuali sconti applicati dal rivenditore o produttore del serramento
  • Trasporto. Generalmente è incluso.
  • Tempi di consegna.
  • Modalità di pagamento

Inoltre una ditta seria proporrà anche un servizio di assistenza post-vendita per i propri clienti.

Questo è il sistema con cui lavora Coges Divisione Infissi, che ti offre prodotti a marcatura CE di altissima qualità, posa in opera di qualità certificata dal Marchio Posa Qualità e Assistenza post-vendita per i suoi  clienti. Inoltre da Coges trovi anche consulenza energetica gratuita in fase di pre-vendita. Contattaci per prendere un appuntamento e discutere con i nostri consulenti il preventivo per gli infissi dei tuoi sogni.