News

Riparazioni finestre, qualche consiglio

Finestre: riparazioni fai da te? Quando hai qualche problemino con le finestre e non puoi chiamare un serramentista per aggiustarle cosa fare? Ecco qualche consiglio per effettuare piccole riparazioni in questo periodo di quarantena e lockdown.

La riparazione infissi è un’operazione delicata che prima o poi capita di dover affrontare sia che si abbiano infissi in pvc, legno, o alluminio. L’uso prolungato, come per tutte le cose, provoca l’usura dei serramenti. La manutenzione professionale periodica può aiutare a scongiurare questo pericolo. Ma se accade generalmente abbiamo la soluzione. basta chiamare il nostro serramentista di fiducia che verrà a sistemare i nostri infissi. Ma cosa fare se abbiamo bisogno di una piccosa riparazione in questo periodo di quarantena?

Se non è una riparazione necessaria noi ti consigliamo sempre di attendere e affidarti alle mani esperte di un professionista. Ma se proprio non puoi farne a meno, ecco qualche consiglio su come sistemare le finestre fai da te.

Finestre: fai da te per piccoli interventi

Riparare finestre con il fai da te può essere complicato e si rischia di compromettere la funzionalità dell’infisso. per questo è sempre meglio contattare il servizio assistenza dei tuoi serramenti per capire se è possibile mettere mano o meno al serramento. Coges Divisione Infissi, ad esempio, ha un servizio di assistenza veloce proprio per consigliare i suoi clienti su quel che è opportuno fare. Alcuni interventi non qualificati rischiano di danneggiare seriamente i tuoi infissi e rovinarne la resa, o la sicurezza.

Alle volte potrebbe essere un semplice problema di manutenzione che il nostro esperto potrà aiutarti a risolvere velocemente.

Esistono però piccole riparazioni  che possono essere effettuate in tutta sicurezza senza rischiare di compromettere gli infissi. Ecco qualche consiglio su cosa fare e non fare sulle finestre con il fai da te.

Vuoi infissi di qualità e un servizio di assistenza costante e professionale?

Affidati a Coges Divisione Infissi!

Coges Divisione Infissi è l’azienda specializzata in serramenti e infissi di qualità che offre servizio di assistenza veloce ai suoi clienti.

Riparazioni finestre: problemi comuni

Tra i problemi comuni che possono affliggere le finestre può esservi quello delle ante che non combaciano più bene tra di loro. Succede che a furia di aprire e chiudere l’anta, questa cambi il suo assetto e si disallinei.  In questo caso, basta semplicemente sfilare il copricerniera, e poi regolare la cerniera con un’apposita chiave a brugola  e ruotare in senso orario per registrare l’anta.

Un’altro piccolo problema legato alle cerniere può essere la scarsa lubrificazione. In quel caso basta spruzzare un po’ di lubrificante apposito e il gioco è fatto.

Ancora, la finestra, il balcone o la porta finestra non chiudono bene quando le accosti o si aprono con il vento? Potrebbe essere il meccanismo di chiusura interno che si è allentato. Generalmente questo può essere stretto sempre con una chiave a brugola. Bisogna stringere il bullone che si trova in basso sotto il meccanismo della maniglia ruotandolo con la chiave in senso anti-orario.

Riparazione serramenti: eliminare spifferi

Un’altro problema che si potrebbe verificare è quello di trovare degli spifferi che arrivano dagli infissi o dal cassonetto. Per questi problemi esistono soluzioni professionali e fai da te. Isolare il cassonetto è possibile acquistando del materiale apposito presso una ferramenta, dove è anche possibile trovare dei paraspifferi da incollare ai propri infissi. Entrambe queste soluzioni richiedono precisione e manualità, per cui è sempre consigliabile rivolgersi ad un esperto se non si è pratici di queste cose.

Oggi c’è anche il problema di trovare il materiale in quanto il lockdown impone la chiusura delle ferramenta. Quindi a meno che questo materiale non sia reperibile su qualche shop online, dovrete affidarvi all’estro e al materiale che avete in casa. Se avete del cartone rigido, come ad esempio quello dei cartoni per detersivi, potreste provare a creare un rivestimento ad hoc per il pannello del cassonetto. In questo modo ridurrete gli spifferi provenienti da esso.

Per quanto riguarda gli spifferi è possibile realizzare dei paraspifferi con della stoffa imbottita di lana o ovatta. Un po’ come il classico salsicciotto da mettere alla base della finestra o della porta. Possono essere realizzati di tutte le forme e dimensioni, e fissati con del velcro adesivo ai lati degli infissi, anche se la colla del velcro alla lunga potrebbe rovinare un po’ l’infisso, specie con il caldo. In ogni caso, dato che la bella stagione dovrebbe essere alle porte, non dovremo preoccuparci a lungo di questo problema.

Riparazione o sostituzione?

Prima di  mettere mano agli infissi quindi ragioniamo su cosa è più opportuno fare per non rovinare gli infissi, specie se abbastanza nuovi. In presenza di vecchi infissi invece, questo potrebbe essere il momento su cui riflettere se cambiare o meno gli infissi. Alcuni problemi come muffe, umidità, dispersione di calore sono causate dalla vecchiaia dei serramenti. Con degli infissi di ultima generazione di qualità difficilmente incorrerete in problemi di manutenzione e riparazione.

Da Coges Divisione Infissi, grazie a Schuco, possiamo offrirti il top della qualità in fatto di infissi per finestre e un servizio di assistenza veloce per essere vicino a te in ogni momento.  Mettiti in contatto con noi per conoscere le nostre offerte e per ricevere una consulenza gratuita. Visita il nostro sito per conoscere la nostra azienda e i nostri prodotti.