News

infissi antinfrazione

Sicurezza contro i furti in casa, quali rischi

Quando pensiamo alla nostra abitazione, vogliamo sentirci accolti e al sicuro. Per questo è importante investire sulla sicurezza contro i furti in casa, soprattutto se il luogo in cui abiti, per via della sua geolocalizzazione, è particolarmente esposto a rischi di effrazione.

Che tu viva in un appartamento al piano terra, in una villetta a schiera o in una grande casa indipendente, è fondamentale cercare di capire come proteggere al meglio il tuo spazio privato, per tutelare la tua famiglia e i tuoi beni personali. Ma come farlo? Oltre a installare eventualmente un sistema antifurto, è necessario prestare particolare attenzione a porte, finestre e altri spazi di accesso all’abitazione.

Gli infissi sono spesso un punto critico per la sicurezza in casa contro i furti, perché i ladri sanno individuare senza troppa difficoltà le porte e le finestre attraverso cui è facile fare irruzione in casa. Con i giusti attrezzi, i malintenzionati riescono in poco tempo a manomettere i serramenti e a entrare. Proprio per questo se devi rinnovare i tuoi infissi è importante che siano dotati di sistemi di sicurezza antieffrazione, soprattutto se l’appartamento è in una posizione ad alto rischio di furto.

Se vuoi scoprire se la tua abitazione ha una geolicalizzazione pericolosa, continua la lettura di questo articolo.

Messa in sicurezza delle finestre al piano terra

Gli appartamenti al piano terra sono una delle tipologie di abitazione che, per via della facilità di accesso, sono spesso prese di mira dai ladri. Introdursi in una casa al piano terra è più semplice, perché è possibile tenere sotto controllo gli spostamenti di chi ci abita dalla strada e capire così qual è il momento più adatto per entrare in azione.

Per introdursi in casa, inoltre, non è necessario utilizzare le scale o l’ascensore, ma è sufficiente arrampicarsi, avendo quindi pronta anche una via di fuga lontana da occhi indiscreti. Se hai scelto di vivere in un appartamento al piano terra devi cercare di proteggersi molto bene, affinché questi episodi non si verifichino.

Noi ti consigliamo di dotarti di infissi antiscasso e serramenti antieffrazione, studiati in modo da impedire che siano smontati o manomessi dall’esterno. Chi abita al piano terra spesso sceglie di installare alle finestre anche delle inferriate in acciaio.

Solitamente i ladri non rompono i vetri, per evitare che il rumore attiri l’attenzione, ma per stare più sicuri si possono scegliere dei vetri antieffrazione stratificati.

Sistemi di sicurezza contro i furti all’ultimo piano

Inaspettatamente, anche gli ultimi piani dei palazzi sono potenzialmente a rischio di furti. Come lo si spiega? Bisogna pensare che gli appartamenti agli ultimi piani sono spesso collocati nelle vicinanze di solai e sottotetti, in cui i ladri possono facilmente trovare riparo nel caso in cui venissero scoperti.

Inoltre, agli ultimi piani si corre meno il rischio di essere scoperti dai vicini di casa, perché il pianerottolo non è di passaggio come lo sono invece i piani intermedi di un palazzo. Per introdursi in un appartamento all’ultimo piano, i ladri non punteranno alle finestre ma alla porta principale dell’abitazione.

Non sottovalutare la sicurezza della tua porta d’ingresso e scegli un serramento blindato di ultima generazione, in modo che i ladri si scoraggino e non provino neanche a scassinarla. Ricordati di chiudere sempre a chiave quando esci e di non lasciare mai un mazzo di chiavi di riserva nascosto nelle vicinanze della porta, come in un sottovaso o dietro a una pianta. Piuttosto affida una copia delle chiavi a un famigliare o a un vicino fidato.

Sicurezza contro i furti in casa: ville e case indipendenti

Le case indipendenti, di qualunque tipologia e a prescindere dalla zona in cui sono collocate, sono purtroppo puntate molto spesso da ladri e malintenzionati. La loro posizione, più isolata rispetto a un appartamento in condominio, le rende più soggette ai furti, perché è difficile che qualcuno avverta rumori sospetti e dia l’allarme.

Vivere in una casa indipendente, molto spaziosa e con magari anche un giardino è sicuramente una grande fortuna. Ma per dormire sonni tranquilli e non avere troppi pensieri quando si sta via di casa per qualche giorno, è necessario mettere in sicurezza tutte le porte di ingresso e le finestre. Oltre a questo, per le case indipendenti consigliamo caldamente anche l’installazione di un sistema di allarme.

Grazie agli sviluppi tecnologici, oggi esistono sistemi di allarme con sensori già integrati negli infissi e programmabili anche a distanza con un’app sul tuo cellulare.

Le soluzioni per la sicurezza contro i furti in casa sono davvero tantissime e pensate per rispondere a ogni esigenza. Se desideri mettere in sicurezza la tua abitazione, contattaci per una consulenza gratuita. Un team di professionisti altamente specializzati in soluzioni antieffrazioni è pronto a consigliarti i sistemi più adatti a te.