vgo('process');

Chiedici il massimo,
goditi il risultato

Cookie policy

Perché il Marchio Posa Qualità è importante per te che devi acquistare nuovi serramenti?

Acquistare nuovi serramenti è un investimento importante. Non stiamo parlando di beni da “pochi spiccioli”, ma di beni che dovranno durare tanti anni garantendo benessere e comfort. 

E sicuramente vuoi sapere come ottenere la garanzia del risultato

Ora, se ti hanno proposto la “migliore finestra sul mercato” (che non esiste!) e ti hanno assicurato che non avrai mai problemi di infiltrazioni e spifferi in futuro, ma non ti hanno mai parlato di corretta posa in opera dei serramenti, beh… difficilmente la tua casa diventerà più efficiente! Anche spendendo tanti soldi per finestre ad alte prestazioni.

Il problema è che quasi tutti i venditori propongono soluzioni standard e riescono a convincerti – è questo il loro lavoro! – che la finestra che hai “toccato con mano” o che ti hanno fatto vedere sfogliando l’ultimo catalogo fresco di stampa è davvero quella giusta per te. 

Perché è un problema?

Prima di tutto, standardizzare le soluzioni è un grave errore! Non esiste la finestra perfetta per ogni abitazione, ma è importante studiare in modo approfondito il caso per scegliere una soluzione su misura. 

Poi, non ha senso parlare di “migliore finestra” senza mai far riferimento al sistema di posa (nella maggior parte dei casi, si improvvisa in cantiere perché manca un’attenta progettazione dell’intervento). 

Le finestre di ultima generazione vantano prestazioni degne di nota, ma destinate a rimanere tali solo su carta quando manca la progettazione di un sistema di posa adeguato. 

Ecco perché abbiamo deciso di parlarti del Marchio Posa Qualità Serramenti che contraddistingue la nostra azienda e che per te è garanzia di risultato. 

 

Una buona finestra posata male non serve a niente!

Il succo del discorso è tutto qui. 

Puoi scegliere la finestra con i più alti valori di isolamento termico e acustico, ma non otterrai mai i risultati sperati se viene posata in malo modo. 

Una posa in opera improvvisata in cantiere renderà le tue nuove finestre poco efficienti. 

Invece, un sistema di posa in opera progettato per ottenere la perfetta integrazione del serramento nel sistema costruttivo potrà rendere la tua casa a basso consumo (e farti risparmiare in bolletta!), proteggere i tuoi ambienti dai rumori esterni e garantirti tutta la protezione che hai sempre desiderato. 

E qui entra in gioco il Marchio Posa Qualità Serramenti che noi di Coges Infissi abbiamo ottenuto per la tipologia di prodotti e per la posa in opera.

Ora, scopriamo perché questo marchio è così importante

 

Che cos’è il Marchio Posa Qualità Serramenti?

Uno strumento innovativo per distinguere la qualità dei prodotti e la professionalità dei serramentisti italiani e una garanzia per il consumatore.

 

Stiamo parlando di una garanzia davvero importante per te che devi acquistare nuovi serramenti e vuoi ottenere la reale rispondenza delle prestazioni certificate in laboratorio anche in opera. 

Ma il Marchio Posa Qualità Serramenti è per te anche uno strumento davvero utile per distinguere chi lavora con metodo, quindi progettando, da chi non presta la dovuta attenzione alla posa in opera. 

E se non sai ancora a chi affidare i lavori di installazione dei tuoi nuovi infissi, questo marchio (frutto di un accordo siglato nel 2017 da diversi partner, tra cui Anfit- Associazione nazionale per la tutela della finestra Made in Italy, PVC Forum, FederLegnoArredo, Assovetro, Confartigianato Imprese) può aiutarti a trovare i professionisti giusti. 

Detto ciò, torniamo sull’importanza della posa in opera

 

Come “dovrebbe” essere fatta la posa in opera dei serramenti?

“Dovrebbe”.

Purtroppo, tanti serramentisti continuano a lavorare con metodi e prodotti per la posa che 20 e più anni fa potevano anche andare bene, ma che oggi non sono in linea con gli standard prestazionali degli infissi di ultima generazione. 

Ecco perché noi di Coges Infissi abbiamo deciso di allontanarci dal “come si è sempre fatto”, ottenendo l’importante

Marchio Posa Qualità Serramenti. Il nostro obiettivo non è vendere serramenti standard, ma cucire su misura soluzioni per vivere meglio la casa. 

E per farlo partiamo sempre da un’attenta analisi delle esigenze dei nostri clienti, per capire in che modo possiamo aiutarli, per poi progettare in modo accurato la posa in opera dei nuovi serramenti. Non c’è altro modo per massimizzare le prestazioni del serramento in opera e garantire zero problemi in futuro di spifferi e infiltrazioni. E tanta sicurezza!

Ma come “dovrebbe” essere fatta la posa in opera?

Il vero problema è che il serramento è considerato come elemento a sé stante. 

Sbagliato!

Il serramento è parte di un sistema, il “sistema finestra” che è composto da più elementi: controtelaio, serramento e cassonetto (altro punto critico del foro finestra, spesso messo in secondo piano). 

Per garantire le massime prestazioni dei serramenti scelti, diventa indispensabile progettare l’intervento puntando alla completa riqualificazione del foro finestra, eliminando ponti termici e acustici che causano discomfort. 

La progettazione Posa Qualità Serramenti prevede proprio questo: qualificare ogni fase del lavoro in base al caso specifico, alle esigenze del committente, ai risultati e alle prestazioni che si vogliono raggiungere. 

Se vuoi ottenere il massimo dai tuoi nuovi serramenti non devi scendere a compromessi e affidarti solo a chi non lascia il minimo spazio all’improvvisazione. 

Analizzare, progettare il sistema di posa specifico e verificare: sono questi i 3 step da seguire. È questa la tua garanzia di risultato!

Ma c’è anche un’altra cosa che devi sapere.

Anzi 2.

 

Il Marchio Posa Qualità Serramenti e le 2 (fondamentali) assicurazioni per il tuo investimento

Arrivati a questo punto, sicuramente ti sarai chiesto: “ma come hanno fatto in Coges Infissi ad ottenere il Marchio Posa Qualità?”

Non tutti possono ottenere il Marchio Posa Qualità, ma solo coloro che riescono a distinguersi per: 

  • soluzioni prestazionali proposte; 
  • accurata progettazione della posa in opera del serramento;
  • propensione alla formazione costante per elevare sempre più il lavoro. 

 

Non è tutto.

Solo le aziende in grado di assicurare serramenti fino a 10 anni e garantire la loro sostituzione qualora non rispettino gli standard prefissati posso ottenere il Marchio Posa Qualità, sinonimo di Made in Italy. 

E tu avrai a disposizione ben 2 assicurazioni: 

  1. la prima, una posa realizzata secondo precisi standard;
  2. la seconda, di durata quinquennale o decennale per danni materiali e diretti subiti dai serramenti assicurati da errata posa in opera (che sicuramente non utilizzerai, perché lavoriamo con metodo).

 

Che cosa stai aspettando?

Se vuoi acquistare nuovi serramenti e non vuoi avere problemi prima, durante e dopo i lavori, affidati a chi lavora con metodo e può garantirti il lavoro “proprio come lo vuoi tu”. 

Clicca qui per prenotare una prima analisi del tuo caso e insieme troveremo la soluzione giusta per rendere la tua casa efficiente (senza brutte sorprese!)