News

garden window

Garden window, architettura e utilizzi

La finestra giardino o garden window, insieme alla bow window e alla bay window, rappresenta una tipologia di infisso molto preso in considerazione da chi predilige un ambiente stiloso e originale.

Inoltre, la garden window è anche una fantastica alternativa a una finestra tradizionale se vuoi donare al tuo salone o a un’altra zona della tua casa un angolo lettura, o esercitare, magari, il tuo pollice verde.

Ma che cos’è esattamente la garden window? Scopriamolo con CogesInfissi. 

Garden Window: cos’è?

Si tratta di una finestra con pianta rettangolare che ricorda la chiusura di un balcone.

La finestra giardino si caratterizza per la presenza di un davanzale interno, che appunto puoi decorare con dei bellissimi vasi di piante o che semplicemente dotare di una comoda seduta fatta di cuscini morbidi e colorati.

Continua a leggere l’articolo e approfondisci meglio l’argomento nei prossimi paragrafi:

  • Finestre giardino perché sceglierle;
  • Come si differenziano le garden window dalle bay window e dalle bow window;
  • Dove vengono utilizzate;
  • Quanto costano.

Finestre Giardino: perché sceglierle

La scelta delle finestre giardino dipende principalmente dai tuoi gusti in fatto di design, ma, prima di tutto, devi avere i permessi che concede la legge in merito.

Ebbene sì, per scegliere le garden window devi aver ottenuto il “permesso di costruire” o una “segnalazione certificata di inizio attività” SCIA. Questa tipologia di finestre va a modificare la sagoma e la volumetria dell’edificio. E per fare ciò, la legge deve acconsentire.

Dopo esserti accertato che puoi installare una finestra aggettante, perché appunto più sporgente rispetto alle altre, possiamo concentrarci sul perché questa opzione potrebbe essere la più adatta a te.

Se vivi in città, chiaramente, questa possibilità è molto lontana dalla realtà in quanto dovresti andare incontro a fastidiose opposizioni condominiali.

La finestra garden window è perfetta se hai casa in campagna o se hai un cottage in montagna. Puoi dedicare a quello spazio un’area relax, dove soffici cuscini, candele profumate e una luce soffusa, rendono uniche ed eccezionali le tue serate.

Oppure, se hai il pollice verde e abiti in un palazzo privo di giardino, ma magari con un cortile interno, puoi dedicare quello spazio a dei bellissimi vasi di piante. Si sa che avere un posto “ossigenato” dalle piante in casa, porta molto relax e rigenera le energie.

Se l’originalità è il tuo forte, potresti anche pensare a dei portafiori in sospensione, che danno all’ambiente quel tocco ricercato ed elegante.

Come si differenziano garden window bay window e bow window

La garden window si differenzia dalla bay e bow window, principalmente per la struttura.

Le ultime due si distinguono principalmente per la forma della finestra in sé. L’una appunto circolare e l’altra poligonale. Queste due tipologie di finestre donano quello stile londinese, ammissibile principalmente se si abita in una casa con un ampio giardino o cortile.

L’origine di queste due finestre è infatti molto romantica e ricercata, pensata anticamente per ampliare uno spazio all’interno dell’abitazione, rendendo l’ambiente più armonico.

La garden window riflette un po’ questa esigenza di funzionalità, e solitamente viene scelta per sfruttare meglio l’indoor. L’obiettivo, in tutti e tre i casi, è dare maggiore valore, a livello estetico, alla casa.

Garden window: dove si trovano più spesso

Generalmente siamo abituati a vedere le garden window principalmente nei paesi anglosassoni, anche perché riflettono molto lo stile architettonico inglese. Ma in realtà le si possono trovare anche in Nord Italia o più frequentemente nel Nord Europa.

Sono tipiche di quei luoghi dove è più facile trovare i famosi quartieri residenziali, con villette poste le une accanto alle altre. Sono meno frequenti nel centro e sud italia. I contesti urbani del centro e sud Italia non sono strutturati per avere edifici con finestre giardino, sebbene non sia così raro avvistarne qualcuna.

Prima di fare questa scelta, sicuramente bisogna valutare anche la zona climatica di appartenenza, per capire poi quale tipologie di infisso è migliore per la struttura.

Quanto costano le finestre giardino?

Il costo delle finestre giardino in realtà dipende anche dalla struttura della tua abitazione e dai lavori che sarà necessario affrontare per fare questa scelta.

Valuta bene se questa è l’opzione migliore per la tua casa, poiché si tratta di una tipologia di finestra che si prolunga all’esterno e ciò vuol dire che non potrà mai isolare perfettamente l’ambiente come lo fa invece una finestra tradizionale.

Un altro elemento di valutazione sono i vetri che sceglierai per le finestre giardino e gli infissi che installerai, oltre ovviamente il lavoro di manifattura, altrettanto importante. La zona climatica dove si trova la tua casa è un fattore molto importante per decidere se la garden window è fattibile oppure no.

Come puoi immaginare il costo totale dipende da una molteplicità di fattori che ti invitiamo a valutare stesso con noi.

Vieni da Coges Divisione Infissi e scopri come realizzare la tua finestra o porta finestra a bilico attraverso profili di altissima qualità come quelli Schuco.

Contattaci per info, consulenza gratuita e preventivi