News

bocca di lupo vista dall'esterno

Bocca di lupo, finestre per illuminare e areare il seminterrato

Bocca di lupo è il sistema studiato per illuminare e arieggiare i seminterrati. Se non ne hai mai sentito parlare e vuoi sapere di cosa si tratta continua a leggere!

Nelle villette, o anche in alcuni casi in città, capita spesso di avere dei seminterrati spaziosi ed ampi in cui realizzare un laboratorio per il fai da te, per dipingere o per creare una cantina o una dispensa. Alcuni di questi sono realizzati in maniera tale che non è possibile aprire il classico sopraluce per far arieggiare e far entrare un po’ di luce naturale. Ma proprio per questo sono state studiate delle apposite finestre per seminterrato, dal nome particolare. Si tratta del sistema bocca di lupo e adesso vi spieghiamo di cosa si tratta.

Finestre seminterrato per illuminare e arieggiare

Le finestre per seminterrato servono per rendere un ambiente di questo tipo più salubre grazie al passaggio di luce naturale e aria. Questo serve ad eliminare anche umidità che può insorgere nei locali interrati. Ma non sempre è possibile realizzare tradizionali sistemi di apertura per illuminare i seminterrati e creare un ricircolo d’aria. Per questo, spesso, questi ambienti finiscono per essere dei depositi o cantine.
Esiste però un sistema chiamato bocca di lupo che permette di aprire finestre anche lì dove non sembra possibile: Come si realizza e come funziona la finestra bocca di lupo?

Finestra bocca di lupo

Il sistema bocca di lupo permette di realizzare aperture per far passare luce e aria nei seminterrati. Ma come? Questo sistema crea un vero e proprio vano che dall’esterno si apre verso l’interno creando un vano all’interno del quale si può installare una vera e propria finestra.

Si crea un vano o in calcestruzzo o in vetroresina o propilene. I primi hanno forma a scatola, i secondi più spesso simili ad un solido inclinato con lato obliquo. Se pensate al nome immaginate di guardare la bocca aperta di un lupo dall’alto verso la gola. Ecco l’idea è quella.

Questo vano viene spesso sigillato nella parte superiore con il vetrocemento. In alternativa si usano le griglie metalliche collegate ad un sistema di smaltimento delle acque piovane. Queste sono molto resistenti, perché spesso nel caso di magazzini o seminterrati in città, la bocca di lupo si apre sul piano strada, quindi è possibile che le persone vi passino di sopra. Inoltre questo tipo di apertura è realizzato per impedire infiltrazioni di aria e acqua. In alcuni casi il vano viene rialzato rispetto al piano strada.

Andiamo ora a vedere come creare una finestra all’interno di questo vano.

sezione bocca di lupo

Apertura finestra a bocca di lupo

Una volta creato il vano, all’interno del seminterrato possiamo finalmente installare una finestra. Ovviamente la scelta dipenderà dallo spazio, dalle esigenze per cui è destinato il seminterrato. Le scelte più comuni si orientano alla classica finestra con anta battente. In altri casi è possibile usare il vasistas o il sistema a ribalta. Oppure potresti anche usare una finestra ad oblò.
Ovviamente parliamo di un sistema particolare, che ha anche dei costi diversi da un tradizionale sistema per serramenti.Lo scafo per il vano, che viene prodotto da ditte specializzate, ha un costo di circa 20 euro al m². A questo bisognerà aggiungere il sistema di drenaggio, il vetrocemento e l’infisso vero e proprio.

Se vuoi illuminare un seminterrato chiedi a Coges Divisione Infissi per le soluzioni più indicate per il tuo locale. Contattaci per info e preventivi.

Hai bisogno di un lucernario o di una finestra per seminterrato?

Vieni da Coges Divisione Infissi!

Vieni a trovarci per scoprire come illuminare le tue cantine o i tuoi seminterrati!